Your search results

Deposito del prezzo al notaio per le compravendite immobiliari

Posted by Santo Stefano on 5 Ottobre 2017
| 0

Dal 29 agosto 2017 la Legge sulla concorrenza ha introdotto il conto di deposito, un’ulteriore garanzia per coloro che intendono acquistare casa.
Secondo la nuova legge n.124, durante una compravendita immobiliare, se almeno una delle parti in causa (venditore o compratore) ne fa richiesta, il notaio è obbligato ad avere un conto corrente dedicato sul quale far confluire il saldo del prezzo fino ad avvenuta trascrizione del contratto nei registri immobiliari, che attesta la certezza dell’acquisto.
Tale norma nasce, principalmente, come tutela della parte contraente più debole (l’acquirente) per i possibili rischi che potrebbero verificarsi dal giorno della stipula notarile al giorno della trascrizione dell’atto nei pubblici registri.
Nonostante l’intervallo temporale sia breve, mediamente di 4/5 giorni, è, però, sufficiente affinché l’immobile possa essere alienato una seconda volta o una qualsivoglia terza persona faccia trascrivere diritti che vanta sullo stesso (pignoramenti, ipoteche…).
La natura giuridica della trascrizione e’ dichiarativa, ossia pubblicizza nei confronti di terzi il diritto di acquisto; nel nostro caso specifico si tratta della proprietà del bene immobiliare.
Quindi, “blindare” su un conto del notaio il prezzo o il saldo di questo, garantisce all’acquirente di non vedersi sottratto quanto legittimamente acquistato.
Attivare il conto (la cui natura speciale assicura il denaro versato da utilizzi impropri o da rischi legati alla figura professionale/familiare del notaio) ha un costo.
Il suggerimento potrebbe essere quello di trascrivere già il preliminare, come atto di pubblicità della “prenotazione”, in modo tale che, al momento del rogito notarile e della successiva trascrizione, i rischi di perdere quanto versato o acquistato saranno nulli, poiché l’istituto della trascrizione ha efficacia retroattiva nel tempo.

Condividi

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus